Progetto Residenza StefyLandia e non solo

Progetto Residenza StefyLandia e non solo

La Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus realizza innovative soluzioni di “Domiciliarità Comunitaria” e di “Housing Sociale”, nell’ambito di più ampie iniziative di sperimentazioni di “Co-Housing”, “Borgo Sostenibile”, “Condominio Solidale” o “Case Condivise”, anche in considerazione di prospettiche replicabilità in contesti geografici diversificati, oltre che ai domicili delle persone vulnerabili dalle quali emerga una richiesta consapevole e ovunque esse vivano, con l’acquisizione di un senso dell’ “abitare” che riconduce a una confortevole dimensione di “casa domestica”, intesa come luogo dove sentirsi accolti, benvoluti e protetti, nel pieno e più assoluto rispetto dei tempi e dei ritmi individuali e della personalizzazione del proprio ambiente privato.

Tutto ciò anche riferito a percorsi di esercitazioni e sperimentazioni alla vita indipendente (Palestra delle Autonomie) o al turismo sociale, solidale, responsabile, ecosostenibile, accessibile.

In tali ambiti, in ottemperanza a quanto programmato dal Comitato Promotore per il “Progetto StefyLandia”, la Fondazione si propone anche di realizzare, tra l’altro, la “Residenza StefyLandia”, un’importante e innovativa soluzione abitativa, totalmente accessibile, per ospitare persone con disabilità, vulnerabilità o fragilità, che dovrà sorgere a Salò e situato in splendida zona panoramica e in centro storico, vicino alla comunità, ai servizi, ai negozi, al lungolago.

 Diapositiva1 copia  Diapositiva063



La nostra Fondazione realizza progetti abitativi in appartamenti già di proprietà delle famiglie o in convenzione con altri soggetti (privati o enti), per “fare casa” o per sperimentare percorsi all’autonomia e alla vita indipendente in un senso di emancipazione familiare e di adultità o per soggiornare a fini turistici, anche finanziabili dai Bandi “Legge 112/2016 Dopo di Noi”



La “Fondazione” è l’ unico strumento giuridico esistente immutabile nel tempo che possa garantire l’eternalizzazione degli scopi statutari stabiliti dai suoi “padri costituenti” nelle tavole fondative e opera sotto la stretta vigilanza dell’ATS  e con il controllo della Regione su espressa delega dello Stato.

La “Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus” può pertanto garantire il delicato affiancamento alla  persona con disabilità, fragilità, vulnerabilità, sola e/o anziana (suoi familiari e/o referenti giuridici) nel suo “Progetto di Vita” individualizzato, per l’intero arco della sua esistenza, ovunque essa viva (domicilio, co-housing, strutture/RSA), in qualsiasi condizione di salute psico-fisica (anche con bisogni complessi), di ogni età (dal bambino all’anziano), assumendo un  essenziale  ruolo di “cabina di regia”,  in  stretta collaborazione con i servizi pubblici e privati, favorendo l’armonizzazione di tutti i soggetti coinvolti nella sua vita, in ogni ambito e a vario titolo, conoscendola a  360°, divenendo custode della storia di vita personale e quale prolungamento nel tempo dell’amorevole sguardo genitoriale/familiare, anche nell’ottica del “Durante e Dopo di Noi”.

E’ sempre gratuito il primo incontro conoscitivo.