Progetto Officina Futuro


PROGETTO “OFFICINA FUTURO”

Il nuovo progetto denominato “Officina Futuro” promosso dalla “Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus”, sinteticamente si pone l’obiettivo di favorire percorsi di capacitazione per genitori di persone con disabilità che accompagnino gli stessi nella presa di consapevolezza delle loro capacità e dei diritti dei loro figli, sostenendoli nell’assumerne la “regia educativa”.

Il Progetto, sostenuto da un’autorevole lettera di intenti e condivisione da parte dell’Azienda Speciale Consortile Garda Sociale – Ambito 11 Garda, è stato presentato alla Fondazione della Comunità Bresciana Onlus, aderendo al “1° Bando 2019 Sociale“.

Successivamente la Fondazione di Comunità Bresciana ha reso noto di aver ricevuto n. 85 richieste e di averne finanziate n. 36, tra le quali il nostro “Progetto Officina Futuro” che in graduatoria risulta essere posizionato al 19° posto.

Il costo complessivo del Progetto, pari ad euro 10.975,00, ci è stato finanziato per la cifra massima ammessa del 50%, corripondente ad euro 5.487,00.

PROGETTO OFFICINA FUTURO ridotto

E’ prevista anche una versione macro del progetto “Officina Futuro” che comprende 3 aree d’intervento (abitare, lavoro, relazioni e tempo libero), per la quale la nostra Fondazione è attualmente in fase di reperimento delle adeguate risorse finanziarie necessarie per consentirne la concreta attivazione.

Contattaci al n. 333 9144778 o scrivi a stefylandiasalo@yahoo.it se anche tu, a qualunque titolo, desideri assumere un ruolo di protagonista filantropico nella tua Comunità!

Con una donazione, deducibile fiscalmente, puoi sostenere concretamente questo importante progetto per la vita quotidiana delle persone con disabilità!


Se sei interessato al Progetto “Officina Futuro” contatta Gabriele Biasin, Responsabile dei Progetti della nostra Fondazione




“StefyLandia” può essere definita, in sintesi, l’essenza di un’espressione culturale di empowerment familiare finalizzata a proporre nuove forme nel prendersi cura delle persone e a favorire la realizzazione di luoghi inclusivi che contribuiscono al benessere di tutta la Comunità.

Viene infatti inizialmente promossa trovando il suo afflato dal percorso di vita che la nostra Presidente, mamma Liliana, sta compiendo con e per suo figlio Stefano, nato prematuro nel 1985 e dolce ispiratore della Fondazione e del nome StefyLandia…

La nostra Fondazione promuove, anche finanziati da bandi, anche per il Durante e Dopo di Noi, anche in partnership con enti pubblici e privati  :

  • costruzione e Monitoraggio del Progetto Individuale di Vita divenendo custodi della storia di vita individuale e quale prolungamento nel tempo dell’amorevole sguardo genitoriale/familiare 
  • percorsi di emancipazione familiare in un senso di adultità 
  • nuovi modelli abitativi in co-housing intesi come casa domestica
  • attività per il tempo libero
  • esercitazioni alla vita indipendente
  • palestre delle autonomie
  • inserimenti occupazionali
  • passaggi generazionali e gestione dei patrimoni

ovunque le persone vivano, di ogni età e per qualsiasi condizione di salute psico-fisica, assumendo pertanto un rassicurante ruolo di “cabina di regia” e di armonizzazione di tutti i soggetti coinvolti nella vita delle persone, in ogni ambito e a vario titolo

La Fondazione costituisce l’unico strumento giuridico esistente che garantisca l’eternalizzazione degli scopi statutari stabiliti dai suoi padri costituenti nelle tavole fondative e opera sotto la stretta vigilanza dell’ATS Brescia e con il controllo della Regione Lombardia su espressa delega dello Stato

Dai risultati della ricerca nazionale “secondo welfare” promossa a novembre 2017 dal Centro Studi Einaudi di Torino emerge che a tale data sul territorio bresciano la Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus è la prima – ed unica – Fondazione di Partecipazione costituitasi in ambito sociale e per il Durante e Dopo di Noi su un totale di sole n. 7 esistenti in Lombardia e di soltanto n. 49 presenti in tutta Italia !!!

8