Come sostenerci


Come sostenerci



– Per sostenere la Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus puoi versare una tua donazione sul seguente conto corrente bancario:

Iban:  IT11P0335901600100000134811


StefyLandia è una Onlus e puoi devolvere alla Fondazione anche il tuo 5 x 1000:

5x1000


Diapositiva053

Vai sul sito buonacausa.org e fai una piccola donazione per sostenere il Progetto “Monitoraggio Progetti di Vita per persone disabili

Dona subito, Clicca qui


Stai festeggiando un’occasione particolare?

Aggiungi un gesto di solidarietà al tuo giorno speciale!

Donazioni

Fai e fai fare una donazione sull’Iban: IT11P0335901600100000134811

o su buonacausa.org per sostenere il Progetto

“Monitoraggio Progetti di Vita per persone disabili”


– Puoi partecipare alle attività della Fondazione StefyLandia anche con un tuo apporto professionale e/o attraverso la tua disponibilità a svolgere attività di volontariato.

Ti aspettiamo!!!



DEDUCIBILITA’ FISCALI

In caso di erogazioni liberali in favore delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (cd. ONLUS) è possibile usufruire di una serie di agevolazioni fiscali.

Di seguito vengono elencate le agevolazioni in vigore per l’anno 2015.

Soggetto Privato

Il contribuente, persona fisica, può decidere se usufruire, alternativamente, di una deduzione oppure di una detrazione d’imposta ai fini IRPEF.

  • Deduzione

Le erogazioni liberali in denaro ed in natura effettuate dalle persone fisiche a favore delle ONLUS possono essere dedotte dal reddito complessivo nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, compresi i redditi assoggettati a cedolare secca, nella misura massima di Euro 70.000 annui (Art. 14, comma 1 D.L. 35/2005). La deduzione è ammessa a condizione che il beneficiario dell’erogazione (ONLUS) sia obbligato:

a) a tenere scritture contabili idonee a rappresentare, con analiticità e completezza, le operazioni effettuate nel periodo di gestione;

b) a predisporre, entro 4 mesi dalla chiusura dell’esercizio, un documento che rappresenti la situazione patrimoniale, finanziaria ed economica dell’ente.

  • Detrazione

E’ prevista una detrazione per le erogazioni liberali esclusivamente in denaro a favore delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) nella misura del 26% della somma corrisposta, con un limite annuo non superiore a 30.000,00 euro (Art. 15 comma 1.1 D.P.R. 917/86).

Reddito d’impresa

Anche alle imprese ed agli enti non commerciali si riconosce la possibilità di dedurre dal reddito d’impresa le donazioni attraverso due modalità alternative:

  • Deduzione – prima modalità

Per le erogazioni in denaro ed in natura, deducibilità nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, fino all’importo massimo di euro 70.000,00 (Art. 14, co. 1 del D.L. 35/2005).

  • Deduzione – seconda modalità

Solo per le erogazioni in denaro, è prevista una deduzione dal reddito di impresa dichiarato nella misura del 2%, con un limite massimo di euro 30.000 (Art. 100 comma 2 lettera h) D.P.R. 917/86).



MODALITA’

– Per quanto concerne, invece, le modalità operative per effettuare le predette donazioni in denaro, si precisa che la detrazione in argomento è consentita a condizione che il versamento delle somme erogate sia eseguito esclusivamente con modalità tracciata.

Tali erogazioni vanno eseguite tramite banca o ufficio postale oppure possono effettuate con altri mezzi di pagamento quali carte di credito, assegni bancari o assegni circolari.

– Possono comunque essere corrisposte anche donazioni in denaro contante (fino all’importo massimo di Euro 999,99), ma in questo caso non beneficiano di deducibilità o detraibilità fiscale.


La Fondazione :

uno strumento giuridico di garanzia

riconosciuto anche dall’ATS e dalla Regione Lombardia !!!

Fondazioni 2

Fondazioni